3 novembre 2017
  •  
  •  

In Thetis la prima conferenza del Progetto Europeo Brigaid

E.Coppola-CEM-IMG_8759_tagliataIl 9 e 10 novembre 2017, Thetis ospita nella sua sede all’Arsenale di Venezia,  la prima conferenza del Progetto Europeo Brigaid (Bridging the Gap for Innovations in Disaster Relsilience).

La nostra Società, con qualificati partner provenienti da 11 paesi europei, dal 2016 lavora a questo importante Progetto su temi dell’innovazione nelle strategie di adattamento al cambiamento climatico, con particolare attenzione al rischio da alluvioni, siccità ed eventi naturali estremi. Il progetto BRIGAID è finanziato dalla Comunità Europea con 8 milioni di euro nell’ambito del Programma Quadro Europeo per la Ricerca e l’Innovazione, noto come Horizon 2020.

Thetis in particolare,  contribuisce al progetto attraverso lo sviluppo di soluzioni integrate che mettano a sistema aspetti ambientali, tecnologici e pianificatori per la difesa di centri storici esposti al rischio di inondazioni.

In questa prima conferenza, nella giornata del 9 novembre, verranno presentati alcuni esempi innovativi  supportati dal Progetto Brigaid  inerenti alle strategie di adattamento al cambiamento climatico e alcuni casi studio.

Nella giornata del 10 novembre è prevista la presentazione da parte del Consorzio Venezia Nuova del Sistema Mose e una visita ai cantieri dell’opera alla Bocca di porto del Lido.

Alla conferenza interverrà anche il Provveditore alle Opere Pubbliche del Triveneto, ing. Roberto Linetti.

Ulteriori informazioni sul Progetto e sulla conferenza