Il Piano di Gestione dei Bacini Idrografici delle Alpi Orientali (Italia) rappresenta lo strumento operativo, istituito all'interno della Direttiva Quadro sulle Acque dell'Unione Europea, per pianificare, attuare e monitorare, le misure per la protezione e il miglioramento di tutti i corpi idrici superficiali e sotterranei.

Negli anni 2009-2010, 2014-2015 e 2020-2021, Thetis ha prestato servizio tecnico al Magistrato alle Acque di Venezia, tramite il suo concessionario Consorzio Venezia Nuova, per la redazione del primo Piano (2010) e relativi aggiornamenti periodici (2015 e 2021). Il coinvolgimento di Thetis si riferisce specificamente alla laguna di Venezia che rientra completamente nel distretto idrografico delle Alpi Orientali.

In particolare, Thetis ha partecipato a diversi incontri di coordinamento organizzati dall’Autorità di Distretto assieme a tutte le altre istituzioni coinvolte nella predisposizione del Piano. Inoltre, ha fornito contributi alla classificazione chimica ed ecologica dei corpi idrici lagunari, ha analizzato pressioni e impatti, co-definito obiettivi di qualità nonché, in stretta collaborazione con il Magistrato alle Acque di Venezia, ha elaborato il Programma di Interventi per il miglioramento dello stato dei corpi idrici. Infine, all’interno di questo processo, Thetis ha organizzato tutti i dati di monitoraggio nel formato richiesto dal Water Information System for Europe (WISE), collaborando al meccanismo di reporting della Direttiva Quadro Acque.